LA COMPAGNIA

Nasce a Cesena nel 2015 dall'attore Michele Di Giacomo.  

La Compagnia lavora nell’ambito teatrale realizzando progetti di formazione ed educazione alla cultura e alle arti con i giovani del territorio romagnolo, in collaborazione con Scuole e Comuni della Provincia Forlì-Cesena e realizzando spettacoli di drammaturgia contemporanea rivolti sia ad un pubblico adulto e che alle giovani generazioni, in collaborazione con i maggiori enti teatrali della regione Emilia-Romagna tra cui il Teatro Bonci, Ert, Ater, Cronopios. I cardini che muovono i progetti della Compagnia sono la memoria, la riflessione su temi sociali ed il recupero delle piccole e grandi storie. 

Nel percorso teatrale della Compagnia è fortemente presente il tema della memoria tramite l’elaborazione e l’attualizzazione di testi e drammaturgie già esistenti oppure mettendo in scena fatti di cronaca e storie reali. Un teatro visto come racconto di vite in cui passato e presente si mescolano tra finzione, teatro e giornalismo.

Ogni progetto si costruisce con collaboratori diversi in base a competenze e conoscenze in un progredire fluido, dinamico e collaborativo. Alchemico tre non è solo una Compagnia teatrale ma un incubatore di progetti, un connettore per mettere assieme persone e competenze, come all’interno di un laboratorio alchemico, perché solo confrontandosi, facendo rete e condividendo assieme competenze senza gelosie possiamo creare, innovare, ed essere efficaci sul territorio. La cultura è un bene di tutti da dividere e condividere. 

MICHELE DI GIACOMO 

direttore artistico, regista, attore

Nato e cresciuto a Cesena. 

Si diploma come attore alla Scuola D’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano nel 2005. Collabora col maestro Massimo Castri per 5 anni in un percorso di perfezionamento presso ERT e di spettacoli tra i quali “Alcesti”, “Così è se vi pare”, “La presidentessa”.

E’ interprete di testi di drammaturgia contemporanea come “Ritratto di donna araba che guarda il mare” di Davide Carnevali, “Trainspotting” di Mouawad, “Circeo il massacro” di Elisa Casseri e Filippo Renda e “L’inquilino del terzo piano” di Claudio Autelli. E’ stato Il figlio nei “Sei personaggi in cerca d’autore” di Giulio Bosetti ed Eugenio nella “Bottega del Caffè” di Giuseppe Emiliani. Ha lavorato con i registi: Daniele Salvo, Bruno Fornasari, Marco Plini, Massimo Navone, Claudio Autelli, Maurizio Schmidt, Roberto Trifirò, Filippo Renda, incontrando varie realtà produttive dal Teatro Carcano, allo Stabile dell’Umbria, di Roma, all’INDA, al Teatro Filodrammatici, alle giovani compagnie Idiot-Savant, Incauti,  Dionisi, Guinea Pigs e Lab121. Viene premiato nel 2011 col Premio alla creatività Elisabetta Turroni per lo spettacolo “Freddo” di Lars Noren, prodotto da ERT. 

Lavora al cinema con Silvio Soldini e in televisione per fiction, sit-com e pubblicità.

Nel 2015 fonda a Cesena la Compagnia ALCHEMICO TRE 

E’ laureato presso l’ALMA MATER di Bologna in Lettere Moderne con 110 e lode.

NEERA PIERI

organizzazione, comunicazione

Nata a Cesena.

Specializzata all’Università di Bologna in Discipline della musica e del teatro, si avvicina al mondo dello spettacolo sin dall’adolescenza grazie alla guida dell’attore-regista cesenate Franco Mescolini e della sua Bottega del Teatro. Prosegue la sua formazione parallelamente alla carriera universitaria, seguendo workshop con attori, registi e compagnie della scena contemporanea fra i quali Chiara Guidi/Socìetas Raffaello Sanzio, Fanny & Alexander, Babilonia Teatri e Menoventi. Inaugura la sua esperienza in ambito culturale e organizzativo nel 2008 lavorando con Aidoru Associazione, curando  anche la creazione di progetti didattici rivolti all’infanzia. È stata assistente alla regia dello spettacolo Credi ai tuoi occhi (produzione ERT 2016) della compagnia Menoventi, per approdare poi finalmente all’ambito dell’organizzazione teatrale ne 2017 con un anno di servizio civile presso Santarcangelo dei Teatri, importante occasione di formazione che l’ha convinta a proseguire la professione di operatrice culturale.

Dal 2019 collabora stabilmente con Città di Ebla (Forlì) alla cura del festival Ipercorpo ed alla gestione dello spazio EXATR, seguendo inoltre progetti di arte e rigenerazione urbana e culturale rivolti alla comunità.

A Cesena collabora con Katrièm Associazione a BIM! Microfestival di cultura infantile, ed ha avuto occasione di lavorare con Teatro Valdoca per la segreteria organizzativa della rassegna Ciò che ci rende umani.

Dal 2019 segue i progetti culturali di Alchemico Tre nelle scuole e rivolti ai giovani del territorio, curandone l’organizzazione e la comunicazione.

Associazione Culturale ALCHEMICO TRE

Via San Gimignano 141, 47522, Cesena (FC)

P.I e C.F 04210270403

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon